13 ottobre 2017

Alphabet: Mappa [working on]

Alphabet: progetto di scrittura per una danza possibile

Teatro Comunale di Vicenza, Vicenza
Alphabet: Mappa traiettorie per una danza possibile

Alle 19:00, sharing a conclusione della residenza presso il Teatro Comunale di Vicenza.

Mappa
1. il drappo rosso con cui i bestiarî nel circo eccitavano gli animali;
2. il drappo che l’imperatore o il magistrato gettavano nell’arena per dare inizio alle corse;
3. nell’uso liturgico del cristianesimo, il panno usato per coprire l’altare o per avvolgere le mani di chi toccava arredi sacri;
4. In informatica, la lista delle posizioni in memoria (o indirizzi) delle istruzioni o delle variabili
di un programma codificato.

Con Alphabet: mappa, il percorso coreografico si arrende alla visione restituendo il processo, evidenziando il rendimento, l’efficacia di un percorso.
Lo spazio è una mappa che il danzatore dovrà rispettare per ottenere quel limite capace di verificare l’evidenza del lavoro, sottolineandone i percorsi che il danzatore può intraprendere.
La mappa è un’evidenza che permette la lettura di ciò che l’azione coreutica sta svolgendo. 

coreografia: Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci
con: Sissj Bassani, Enrica Linlaud, Marco Maretti
suono: Roberto Rettura