29 settembre 2018h. 18:30
Contemporanea Festival , Prato

Mappe

Alphabet: progetto di scrittura per una danza possibile
© Michele Bravetti

di: Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci
con: Carolina Amoretti, Sissj Bassani, Rhuena Bracci
suono: Roberto Rettura

prodotto da: Nanou Ass. Cult.
co-prodotto da: NaoCrea / DidStudio
con il contributo di: MIBACT, Regione Emilia-Romagna, Comune di Ravenna, Fondo per la Danza d’Autore della Regione Emilia-Romagna 2017/2018
con il sostegno di: Cantieri Danza

Lo spazio è una mappa che il danzatore deve rispettare per ottenere quel limite capace di verificare l’evidenza della scelta, sottolineandone i percorsi che intraprende.

La Mappa è intesa come aerea e come traiettoria.
E’ importante differenziare le due pratiche.
La mappa è un’evidenza che permette la lettura di ciò che l’azione coreutica sta svolgendo.
Compito della coreografia è evidenziare il limite per trovare le vie di fuga, per afferrarne l’incidente creativo.


gruppo nanou