09 November 2019

(IT) Allegoria davisiana per batteria, corpi e movimenti

Gabriele Rizza, Il Manifesto

(IT) A teatro. Il gruppo nanou porta in scena lo spettacolo «We want Miles – In a silent way»

Bene ha fatto il gruppo nanou, gruppo contemporaneo fra i più freschi della scena italiana, a intrecciare in We want Miles, in a silent way, corpi, colori, movimenti, entrate e uscite dei danzatori con l’avvincente crepitio delle percussioni di Bruno Dorella, nel suo originale omaggio al musicista di Alton, approdato (dopo il debutto a New York e il passaggio a Ravenna) a Milano per Danae Festival

Nanou - We want Miles, in a silent way - ph. © Michela di Savino - Dancers: Marina Bertoni, Rhuena Bracci, Carolina Amoretti
Nanou – We want Miles, in a silent way – ph. © Michela di Savino – Dancers: Marina Bertoni, Rhuena Bracci, Carolina Amoretti

Sorry, this entry is only available in Italian.

Gabriele Rizza, Il Manifesto


gruppo nanou