foto

Il colore si fa spazio sotto lo sguardo di Gianluca Naphtalina Camporesi

ph © Gianluca Naphtalina Camporesi

Lo sguardo del fotografo Gianluca Naphtalina Camporesi sull’esperimento coreografico “Il colore si fa spazio” portato da gruppo nanou insieme a Daniele Torcellini al festival Ipercorpo – Il padre.
Un evento unico, site-specific, elaborato con il coinvolgimento di un gruppo di architetti che hanno affiancato la costruzione del lavoro. Un omaggio al festival e all’uso degli spazi urbani.

progetto: gruppo nanou + Daniele Torcellini

coreografie: Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci
con: Carolina Amoretti, Sissj Bassani, Marina Bertoni, Rhuena Bracci, Marco Maretti
suoni: Roberto Rettura
luci: Marco Valerio Amico + Daniele Torcellini
colori: Daniele Torcellini

prodotto da: Nanou Ass. Cult.
co-prodotto da: Città di Ebla
con il sostegno di: Cantieri Danza, E-production
con il contributo di: MIBACT, Regione Emilia-Romagna, Comune di Ravenna, Fondo per la danza d’autore della Regione Emilia Romagna 2017/2018

Il colore si fa spazio

ph © Daniele Casadio

Il colore si fa spazio sotto lo sguardo di Daniele Casadio

progetto di: gruppo nanou e Daniele Torcellini
coreografie: Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci
con: Sissj Bassani, Rhuena Bracci, Marco Maretti
special guest: Daniele Albanese
suono: Roberto Rettura
luci: Marco Valerio Amico
colori: Daniele Torcellini

“Luce e colore sono gli strumenti che scegliamo per articolare uno spazio tridimensionale entro cui collocare l’attività performativa.
Luci, colori e corpi che cambiano nel tempo determinano uno spazio instabile.
Le dinamiche relazionali tra luce, colore, spazio e corpi si pongono in un continuo processo di definizione, alterazione, perdita e ricostruzione di assetti, entro un paradigma di instabilità permanente per la affermazione di un continuo spaesamento.”

Le immagini sono state realizzate ad Ardis Hall / E-production durante una settimana di lavoro e ricerca tra il 12 e il 17 febbraio 2018. Il percorso coreografico, si è avvalso della partecipazione esterna di Daniele Albanese che per contaminazione ha aiutato l’analisi del processo creativo.
Il percorso fa parte del progetto Alphabet.

Xebeche [csèbece]

ph © Marco Parollo

Strettamente Confidenziale

1914

ph © Fabrizio Zani - Claudio Casadio