26 Luglio 2019

Cosa è successo? La newsletter è tornata.

Siamo spariti per un po’ da questi canali. Qualcuno di voi ci ha scritto che gli siamo mancati.
Non abbiamo abbandonato questo progetto. E’ stata solo una questione di organizzazione interna in una dimensione a conduzione familiare. Stiamo riorganizzandoci prendendo spunto da qui.

Cosa è successo:

Un gruppo Death Metal ha pensato di fare la cover di 4’33” di John Cage. E’ sicuramente tutto da “ascoltare” almeno fino all’head banging.
A Milano MV, Dan e Masa hanno selezionato 10 danzatori per il progetto di formazione Alphabet et Ultra. E’ stata dura. Erano tutti molto bravi. Li vedrete al Festival Ammutinamenti a settembre.
James Cameroon su twitter ha ammesso la sconfitta del Titanic in un modo molto carino.
Miles ha debuttato anche in Italia ed è stato proprio bello vedervi in tanti. Grazie.
Per voi che non siete riusciti a raggiungerci, per voi che vorreste rivederlo, qui potete trovare tutto quello che vi serve per essere preparati il 3 novembre a Milano al Festival Danae.
Una petizione online ha chiesto a Netflix di cancellare Good Omens. Certe volte nel web c’è confusione. Neil Gaiman l’ha presa abbastanza bene. Amazon è stato sottile.
MV, Rhu, Mic Mele e Dom Garofalo sono stati in residenza a Mondaino per iniziare a riflettere sul rapporto tra creazione e produzione.
Ikea fa i salotti ispirati alle serie TV.
Masa è andata benissimo a Bassano.
Se avete usato FaceApp e temete per la vostra privacy, leggete questo.
Dan è stato da Masque per le prime due settimane di luglio con il progetto HOME. Lo potremo vedere alla NID tra gli Open Studios.
Il giorno dell’apocalisse su Trenitalia, MV e Dan erano in treno. Da Livia (la nostra logista) è stato vista così:

MV ha commentato con “iazza”. Se anche tra voi qualcuno non ne conosce il significato, si può trovare l’informazione su “il bolognese per tutti”.
E’ successa una cosa bella a proposito di “linguaggio” e Topolino e ci piace pensare che questa newsletter faccia parte di questo pensiero linguistico (abbiamo grande considerazione di tutto ciò, eh).

Cosa sta succedendo:

Vittorio Fiore su Stratagemmi parla di Alphabet ad Ipercorpo e del rapporto tra workshop e festival.
Ci sono un po’ di malumori per le assegnazioni del FUS ed è difficile dare torto (giusto per essere sarcastici).
Mentre la Regione Emilia-Romagna riesce ancora ad andare in direzione contraria (per fortuna).
Quando il corpo riesce a sconfiggere la fisica succedono cose incredibili (vedi la sequenza a partire da 1’49”).
Siamo riusciti ad attivare in maniera decente la possibilità di acquistare le Nanou’s T-shirt dal sito. Dobbiamo ancora implementare la possibilità di prenderne più di una alla volta. L’e-commerce è un mondo difficile.
C’è il nuovo video dei Ronin.
Dan è fino al 30 luglio a Terni con HOME, ospite di c.u.r.a. centro umbro residenze artistiche presso lo Spazio Caos.
Il 7 Agosto lo trovate a Novafeltria (RN) / Mulino della polvere, nell’ambito di ‘Macinare Cultura’, con la performance site-specific VASTO.

Cosa succederà a brevissimo:

Ce ne andiamo in vacanza in Rural Dimension per conoscere i paesaggi di Mic Mele & Co.
Baci baci.


gruppo nanou