Da dove veniamo:

Siamo nati nel 2004. Siamo cresciuti tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90. In Emilia-Romagna c’erano i regionali notturni che ci permettevano di muoverci per le diverse città della Regione e vedevamo cose. Dopo la sintesi del punk, le canzoni avevano delle introduzioni di circa 3 minuti e poi, forse, si cominciava. La danza contemporanea italiana era un covo di matti (?) liberi da qualsiasi forma, o almeno ce la ricordiamo così. Con noi nascevano, nello stesso anno, tra quelli più vicini, Città di Ebla, il festival Ipercorpo (all’epoca a Roma) e il Bronson.

Vediamoci in giro (Festeggiamo!):

Ci trovate a Viterbo in combutta con ATCL fino al 15 giugno tra laboratori, incontri, e una piccola personale degli ultimi anni tra visioni, formati, qualche azzardo e qualche aperitivo. Saremo sempre al Teatro dell’Unione tranne giovedì 6, di mattina: c’è un incontro speciale con Mauro Petruzziello in università per fare delle chiacchiere insieme. Promettiamo nessuna nostalgia. Solo sguardi al futuro.
Venerdì 7 giugno Stefania per Interplay con Perdizione, intervento site specific al MAO Museo d’Arte Orientale di Torino.
Con il dono dell’ubiquità raggiunto con i vent’anni di maturità, sabato 8 giugno troverete anche noi al festival Interplay con il giardino di Paradiso, esattamente a Collegno.
E ancora, l’ombelico dei limbi di Stefania domenica 23 giugno a Milano da Olinda e giovedì 27 giugno da Armunia per il festival Inequilibrio a Rosignano Solvay.
Luglio ve lo raccontiamo nella prossima newsletter ma se desiderate prepararvi con anticipo, qui il calendario di Stefania e qui il nostro.

In sala con noi:

Sono ancora aperte le iscrizioni per il laboratorio dal 12 al 16 luglio a Sansepolcro in occasione di Kilowatt festival. Se vi va, ci vediamo lì.

A proposito redrum:

C’è una recensione di Stefano Tomassini per teatroecritica, e una di Alessandro Fogli per Ravenna&Dintorni.
Ci sono le foto di Zani e Casadio che forse avete già visto e sono arrivate quelle di Lorenzo Pasini che danno uno sguardo tutto diverso.

Suspance:

David Lynch ha annunciato qualcosa da vedere e ascoltare oggi. Ne parleremo quando ne sapremo di più.

Musiche di coda:

Complici le innumerevoli playlist costruite per redrum con Bruno, ovunque voi siate, vi invitiamo sotto la Via Lattea.

Baci e a presto1

THEM - Immagine movimento. Foto: Luca Del Pia. Dancer: Carolina Amoretti